Giaccone Stone Island spelacchiato. Cos’è successo?

ardc rampi detersivi professionali giaccone stone island

Il giaccone di colore beige è stato in acqua e si è osservata la rottura della laminatura in alcuni punti.

Non sono conosciute le condizioni del capo prima del lavaggio e se presentasse o meno delle screpolature e rotture dovute all’uso e indosso del capo stesso. Il lavaggio in acqua non produce in genere particolari alterazioni delle lamine ma può mettere in evidenza degradi preesistenti legati all’ uso del capo stesso.

Infatti, si può osservare come i punti più rovinati con la perdita della spalmatura siano quelli vicino al collo, i bordi del cappuccio e alcuni punti del cappuccio stesso. Non abbiamo cioè un degrado generalizzato ma un distacco della resinatura in quei punti maggiormente soggetti ad usura e contatto con le mani o con i bottoni metallici applicati. Non è conosciuta la vetustà del capo ma non può essere attribuita alcuna responsabilità per il difetto lamentato alla tintolavanderia che ha eseguito il lavaggio come indicato dall’etichetta di manutenzione.

L’origine della difettosità deve essere ricercata nella qualità dei materiali scelti dal produttore del capo ed in subordine alla vetustà dello stesso.