Giacca a vento Blauer: effetto plissé scomparso

In questo episodio analizziamo un fenomeno verificatosi dopo il lavaggio ad acqua effettuato in lavanderia su una giacca a vento blauer.

Il tessuto inizialmente ad effetto lievemente plissè ha perso il suo effetto dopo il lavaggio.

La raccolta degli indizi

Alla nostra prima analisi il capo risulta realizzato con un tessuto in 100% poliammide trattato in modo da avere un effetto simile al plissé, più specificamente presenta alcuni motivi diagonali che possiamo definire segmenti.

Dopo il lavaggio ad acqua eseguito in lavanderia il cliente ha lamentato la scomparsa di questo effetto sul tessuto, diventato di fatto liscio. 

L’etichetta di composizione della giacca a vento Blauer indica come tessuto di composizione principale un 100% di poliammide, costituente la parte esterna della giacca. Compare altresì un tessuto secondario in 100% poliestere applicato sulla parte interiore.

 

L’analisi del caso

Il poliammide, materiale sintetico spesso conosciuto come Nylon, brevettato negli anni ’30 del secolo scorso dalla nota azienda americana Dupont de Nemours, ha assunto negli ultimi tempi una popolarità sempre crescente, agevolata dalla ricerca industriale e dalla massimizzazione produttiva.

Le caratteristiche fisiche del tessuto in poliammide lo attestano come non particolarmente indicato per conservare nel tempo pieghe od effetti plissè. Infatti nel normale uso e con il passare degli anni il materiale tende a ritornare allo stato iniziale liscio. 

Diversamente il poliestere ha tutte le caratteristiche necessarie per conservare nel tempo effetti di pieghe o forme definite, ne deriva che in fase di produzione della giacca a vento Blauer sulla parte in poliestere siano state impresse le forme a segmenti trasmesse all’accoppiato esterno in poliammide.

 

Le conclusioni

Ne consegue che nell’operazione di lavaggio ad acqua, eseguito come indicato dall’etichetta di manutenzione e con attrezzature e prodotti professionali, le due parti del tessuto composto si siano staccate e la poliammide esterna e visibile ha recuperato la sua forma iniziale. 

Non ci è dato conoscere le condizioni del capo prima del lavaggio, in ogni caso, non sussistono ragioni per imputare la causa della modifica nella forma del tessuto alla lavanderia

L’origine del distacco del tessuto di poliestere dal tessuto esterno di poliammide deve essere ricercata o nella vetustà del capo o in subordine in una realizzazione dei segmenti eseguita a temperatura o con un tempo non corretti.

Hai un nuovo caso da sottoporci? Scrivici